Categorie
ANABOLIC-PHARMA

Carrello  

Nessun prodotto

0,00 € Spedizione
0,00 € Totale

Pagamento

Nuovi prodotti

Tutti i nuovi prodotti

Recombinant Human Erythropoietin (EPO) – 5 x 4000iu PFS

Prezzo per una fiala (3000.IU)

More details...

On sale -5%

256,50 €

instead of 270,00 €

Availability : Available

EPO BINOCRIT 6INJ X 3000I.U.

Una delle forme più diffuse di doping di sangue, particolarmente diffusa tra gli atleti di resistenza, è l'EPO esogeno (livello di eritropoietina artificialmente elevato).

L'eritropoietina è un ormone glicoproteico umano che si forma nella ghiandola surrenale e controlla l'attività degli eritrociti o anche la produzione di globuli rossi.

Il doping di sangue e le EPOM sono generalmente gli sport più resistenti come lo sprint, la corsa, la lunga distanza, la passeggiata, lo sci, il biathlon, il triathlon, ecc. Il motivo per l'utilizzo di EPA esogeno è l'aumento del numero di globuli rossi ) nel sangue, migliorando così le prestazioni sportive. Questo perché i globuli rossi sono responsabili del trasferimento di ossigeno dai polmoni ai muscoli di lavoro. Più i globuli rossi migliorano la capacità aerobica (V02 max) e la resistenza.

EPO (eritropoietina) - una forma di doping del sangue

Gli esperti prevedono che l'EPO sia stato esteso al massimo negli anni '90, soprattutto perché non c'era modo di rilevare la presenza di EPA esogeno nel sangue entro il 2000. L'Agenzia Mondiale Anti-Doping ha iniziato a eseguire test EPO dal 2000, quando era in grado di distinguere piccole differenze nella composizione dell'EPA esogeno contro l'ormone prodotto nel corpo umano.

EPO Dosaggio e utilizzo

Il dosaggio settimanale varia da 50-300 UI per chilogrammo di peso corporeo. Con questa guida un atleta da 176 lb (80 kg) avrebbe preso un massimo di 4000 U per iniezione. Questo sarebbe fatto nei giorni / settimane prima di una gara, l'effetto di picco speranzoso raggiunto vicino al giorno dell'evento. Gli sportivi iniziano a sentirsi i risultati dopo due settimane di utilizzo (il livello di ematocrito aumenta del 3-4%). La maggior parte degli specialisti concorda sul fatto che non si dovrebbe usare l'eritropoietina per più di sei settimane!

Troveremo ottimale l'uso del seguente programma: fase di caricamento 4500-12000 UI per la settimana 1-3 (6000 UI in media), quindi mantenere il dosaggio di supporto 3000-4000 UI per le settimane 4-6. Il dosaggio settimanale deve essere suddiviso in tre campioni uguali.

Inoltre si può usare questa formula: 20-30 UI / kg per ogni colpo (tre colpi a settimana). L'approccio conservatore è di 4500 IU / settimana (3 colpi x 1500 UI) con dosaggio di supporto da 3 000 IU (3 colpi x 1000 UI). Il dosaggio più elevato è - più effetto e più rischi che si guadagna. Comunque, dipende dalle caratteristiche personali, dai livelli base e dagli obiettivi di destinazione desiderati. Test di sangue consigliati se stai giocando con dosi più alte.

Prendete una tabella di aspirina due volte al giorno dopo il pasto o con il latte per prevenire danni allo stomaco (il latte neutralizza gli aspirina). L'aspirina diminuirà la viscosità del sangue diminuendo così i rischi di trombosi che potrebbero essere fatali durante la lunga corsa a causa della sudorazione e della disidratazione estrema.

In generale, i maggiori dosaggi di rhEPO inducono una risposta più rapida di una maggiore eritropoiesi rispetto ai dosaggi più bassi, ma sono più probabili essere rilevabili con prove di doping. Se l'atleta non è in fretta, è meglio fare tre colpi alla settimana - la forma di picco sarà comunque raggiunta.
 

Iniezione di EPO

L'EPO viene venduto in forma ricombinante (rhEPO) per l'iniezione. Di solito è confezionato come una liofilizzata (liofilizzata) polvere che viene ricostituita con acqua sterile prima dell'iniezione. Iniezioni preferibilmente da eseguire da ago sottile con siringhe di insulina. L'eritropoietina deve essere somministrata sottocutanea (tra la pelle e il muscolo - nel grasso corporeo) o per via endovenosa. Questi due percorsi di somministrazione hanno effetti molto diversi sul livello di sangue del farmaco. Quando viene somministrato come iniezione IV, i livelli di anima del farmaco superiori si raggiungono molto rapidamente. L'emivita è anche breve, circa 4 o 5 ore. Quando somministrato "SubQ", il farmaco impiegherà 12 a 18 ore per raggiungere un livello di picco. Dato una dose uguale, questa concentrazione sarà anche molto più bassa del metodo intravenoso. L'emivita anche estesa, stimata adesso per circa 24 ore.

Le iniezioni SubQ devono essere fatte nelle bracci superiori, nella parte anteriore delle cosce o nell'addome. Se stai iniettando nell'addome, assicuratevi di non essere troppo vicino all'ombelico. Se stai facendo qualche anticoagulante, potresti ancora dare l'EPO nell'abdo, solo non nello stesso sito. Le iniezioni dell'EPO spesso bruciano perché iniettate il freddo. Se riesci a rotolare tra le mani un paio di minuti o lasciarlo arrivare a temperatura ambiente, è inutile come un'iniezione di insulina.

Stacking EPO

Essere estremamente attenti se utilizzerete Erythropoietin (EPO) insieme agli steroidi anabolizzanti, questo può essere un pericolo pericoloso per confondere, in particolare con farmaci che stimolano l'eritropoetesi come Anadrol.

Alcuni atleti di resistenza possono utilizzare sia EPO che winstrol durante la preparazione per il concorso, tuttavia non abbiamo informazioni sui possibili effetti sinergici e, più importanti, effetti collaterali. Se qualcuno ci invia la sua esperienza di winstrol + Erythropoietin (EPO), questo sarebbe apprezzato.

Con elevati dosaggi la terapia anticoagulante come Lovenox è indicata per contribuire a ridurre il rischio di sviluppare DVT o trombosi venosa profonda. Per dosaggi regolari è sufficiente aspirina.

In pratica, è comune che le iniezioni rhEPO siano accompagnate da iniezioni endovenose o da un'ulteriore somministrazione orale di ferro (le orali sono più efficaci). Tuttavia, il sovraccarico del ferro può verificarsi e portare a sintomi simili a quelli di emocromatosi genetica. Consigliatissimi anche gli asidi folici e le vitamine.

Ecco il possibile EPO stack (dosaggio settimanale!): 100 UI / kg di rhEPO; 25mg di ferro, 25mg di acido folico; 2500mcg di vitamina B12, durata del trattamento 10-20 giorni, 2-3 colpi a settimana.

Controllo doping e EPO

Fino a poco tempo fa, i test accurati sono stati difficili perché l'EPO umano ricombinante fatto in laboratorio è praticamente identico alla forma naturale e non esistono intervalli normali stabilmente stabiliti per l'EPO nel corpo. L'unico percorso disponibile in precedenza per ridurre l'imbroglio per gli organi dirigenti sportivi era quello di vietare un atleta se il livello dell'ematocrito era troppo alto (ad esempio, oltre il 50%). Così, in passato molti atleti hanno scelto di imbrogliare perché, a patto che mantenevano i loro livelli ematocritici al di sotto del 50%, sembrava poco rischio di essere catturati. Naturalmente, l'altro modo per essere catturato è stato evidenziato nel disastroso Tour de France del 1998. Diversi medici di squadra e personale proveniente da diverse squadre sono stati catturati a mano rossa con migliaia di dosi di EPO e di altre sostanze vietate. In ultima analisi, circa il 50% delle squadre si è ritirato dalla gara - sia per il truffatore che per la protesta.

Purtroppo, la tecnologia di test è notevolmente migliorata. Esistono ora esami accurati di urina e sangue che possono rilevare le differenze tra EPO normale e sintetico. Questo test è diventato quello standard ed è stato il solo mezzo per rilevare l'utilizzo dell'EPO nei Giochi Olimpici di Atene del 2004. L'affidabilità di questo test aiuta a spiegare la cascata degli atleti che sono stati catturati. Pertanto, al momento, l'atleta deve considerare la "finestra" - proprio come con l'uso di steroidi - quando le possibilità di rilevazione cadono, ma l'effetto è ancora notevole. Cioè al momento della concorrenza, l'EPO dovrebbe uscire dal sistema, ma i globuli rossi dovrebbero ancora essere presenti.

Esistono tipi di EPO a breve durata e ad azione a lunga durata (offriamo versione brevettata). E 'meglio prendere regolarmente più piccole dosi rispetto alla singola iniezione grande. Ciò riduce la possibilità di rilevazione dal test di urina abbassando il percento delle isoforme di base nelle urine. Una dose più piccola significa che un tester della droga può avere solo 12 ore per rilevare l'ultima iniezione e dato che i test di droga non sono normalmente effettuati nel bel mezzo della notte, ciò lascia solo una piccola finestra aperta per essere testata " positivo". Prendendo piccole dosi regolari simula anche la fisiologia naturale del corpo più strettamente che una dose super-dimensionale, il che significa che potrebbe anche essere sottoposto al radar per il test a lungo termine del sangue. Quindi 2000 UI tre volte alla settimana è meglio di 6000 UI una volta alla settimana.

Il tempo di rilevamento varia da 12 a 48 ore a seconda delle diverse fonti (in effetti potrebbe essere in pericolo anche più a lungo con dosi elevate). Molto probabilmente dipende anche dal dosaggio e dal ciclo. Fortunatamente, il rhEPO ha una breve emivita e è simile in struttura all' EPO endogena. Questi due fattori rendono difficile il rilevamento del sangue e dell'urina, poiché le tecniche elettroforetiche devono essere fatte in un tempo limitato per poter distinguere tra le due forme di eritropoietina.

Quindi, qual è questo test? È possibile rilevare rhEPO nell'urina e nel siero di sangue come è stato fatto da Wide. Ha testato 15 uomini sani e moderatamente formati tra i 19 ei 40 anni. A un dosaggio abbastanza basso, 20U / kg tre volte alla settimana per otto settimane, rhEPO è stato accuratamente rilevato nel sangue fino a due giorni dopo l'ultima iniezione; e nell'urina un giorno dopo l'ultima iniezione. Dai dati, la sensibilità del test diminuisce al cinquanta per cento nel rilevare rhEPO nel sangue o nell'urina dopo tre giorni dall'ultima iniezione

Al fine di ottenere gli effetti fisiologici del rhEPO, gli atleti devono continuare ad utilizzare fino a una fase tardiva di preparazione per un evento. Un test per aumentare l'eritropoiesi nelle due o sei settimane prima della concorrenza avrebbe un'elevata probabilità di individuare abuso di rhEPO - possono catturarvi durante la preparazione.

Rischi e effetti collaterali con EPO

Proprio come con gli steroidi - si dovrebbe usare con saggezza. L'utilizzo inadeguato potrebbe essere pericoloso se non fatale, ma una corretta eliminazione di tutti i rischi o la diminuisce al livello accessibile. Oggi abbiamo acquisito abbastanza esperienza e statistiche per sapere come evitare i problemi.

La ragione per cui l'EPO e il doping di trasfusione possono essere pericolosi è dovuto ad una maggiore viscosità del sangue. Fondamentalmente, il sangue intero è costituito da globuli rossi e plasma (acqua, proteine, ecc.). La percentuale di sangue intero occupata dalle cellule del sangue rosso è indicata come l'ematocrito. Un basso ematocrito significa sangue diluito (sottile) e un alto ematocrito medio ha concentrato (spessore) di sangue. Al di sopra di un certo livello di ematocrito il sangue intero può fangiare e intasare i capillari. Se questo accade nel cervello, si produce un colpo. Nel cuore, un attacco di cuore. Purtroppo, questo è accaduto a diversi atleti di elite che hanno utilizzato l'EPO negli anni '80.

Il posto migliore per acquistare EPO è il nostro eshop. Per ulteriori informazioni contatta il nostro servizio clienti.

    30 other products in the same category :